Psicologo Psicoterapeuta

I Libri ed il loro potere evocativo.

Quando finiamo di leggere un romanzo o una poesia, abbiamo la sensazione di aver letto più di quanto ci sia scritto, tale è la forza evocativa della scrittura.

I libri e la lettura hanno un ruolo centrale nella bilding di una persona e possiamo immaginarli come una “finestra sul mondo”.

Come nota Tullio De Mauro, leggere è “un privilegio della nostra vita pratica, perfino economica: chi ha il gusto di leggere non è mai solo e, con spesa assai modesta, può intessere i più affascinanti colloqui, assistere agli spettacoli più fastosi” 

LIBRI CONSIGLIATI

Finchè il caffè è caldo

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *