Perché scegliere la Terapia Psicologica Online?

Quali sono i vantaggi della Terapia Online?

La psicologia online è una valida ed efficace alternativa alla psicoterapia tradizionale e una buona occasione da sfruttare come opportunità di crescita, cambiamento e trasformazione.

Sono stati quindi  attivati Servizi di Psicoterapia on line, pratica ormai diffusa ampiamente, al di là di esigenze emergenziali

In queste circostanze, è importante assicurare la disponibilità di offrire consulenze psicologiche  e psicoterapia a distanza, alle persone più in difficoltà e agli individui più fragili. 

La percezione insicurezza e preoccupazione per il futuro.

Ad oggi, nella fase post- emergenza Covid-19, seppur sembrerebbe esserci un ridimensionamento in Italia della diffusione e delle conseguenze da contagio e, di conseguenza, di un miglioramento globale delle condizioni di salute della popolazione, si mantiene costante la percezione soggettiva di rischio, vulnerabilità e incertezza.  

Molti descrivono la fatica a riprendere, soprattutto con l’inizio di Settembre, la normale e ordinaria routine e a muoversi nel mondo in modo più o meno sereno: andare a lavorare, tornare a scuola, fare sport o attività fisica all’aperto, intrattenere pubbliche relazioni, coltivare amicizie e relazioni affettive, andare al bar o a fare la spesa, tutto è causa di irrequietezza e timori che si ingigantiscono e che diventa difficile ridimensionare e controllare.

Perchè? Quali sono, nello specifico, i vantaggi della terapia online? Vediamoli insieme!

Psicologa Dott.ssa Pierini Curriculum formativo

Risparmio

Risparmio

  1. È più economica: solitamente, rispetto alla terapia tradizionale, ha costi più contenuti e, con più facilità, risponde alle esigenze o alle eventuali difficoltà economiche di ciascuno.
  2. Offre sicurezza e garanzia in circostanze metereologiche avverse dove le possibilità di spostarsi agevolmente in caso di forte maltempo sono limitate.
  3. Elimina gli spostamenti con mezzi pubblici o mezzi propri, quindi contribuisce alla riduzione del traffico, dello smog e dello stress provocato dagli spostamenti ed offre un notevole risparmio di tempo.
Comodità

Comodità

  1. Consente di continuare un percorso di psicoterapia già iniziato senza dovervi rinunciare per privilegiare la terapia vis a vis e il contatto diretto quando queste generano ansia e paura.
  2. Consente al paziente di scegliere in tutta libertà il proprio terapeuta di fiducia senza vincoli quali la distanza e il tempo necessario per recarsi in studio.
  3. È comoda perché annulla le distanze e permette di risparmiare tempo (per recarsi e tornare dallo studio, per organizzare i propri altri impegni, ecc..).
  4. In caso di malattia e sedute già concordate, offre la possibilità di continuare a lavorare in sicurezza da casa.
  5.  E’ una possibilità molto utile soprattutto in caso di crisi o emergenza emotiva di qualsivoglia natura.
Accessibilità

Accessibilità

  1. Garantisce l’anonimato e il rispetto della privacy: non tutti amano l’idea di poter essere visti recarsi in studio o essere posti nella condizione di dover dare spiegazioni.
  2. È accessibile a chi ha difficoltà a raggiungere lo studio per ragioni di tempo, orari di lavoro. Spesso, ci sono persone che hanno un notevole bisogno di terapia e supporto ma che si trovano costrette a rinunciare a causa dell’impossibilità di raggiungere lo studio negli orari di apertura o a causa di orari di lavoro che impegnano la persona sino a ora tarda. La terapia online offre una valida alternativa alla terapia presenziale ed è un’utile occasione per investire sul proprio benessere proprio perché comodamente fruibile anche da casa.
  3. Garantisce l’accesso anche a ragazzi maggiorenni che si sentono in imbarazzo a presentarsi presso i servizi psicologici di competenza e, a volte, finiscono per rinunciare a chiedere aiuto.
  4. Consente di fruire dei servizi di terapia e sostegno anche alle persone con disabilità motoria o a coloro che sono costretti a letto e non possono spostarsi oppure possono deambulare solo con l’aiuto di un’altra persona.
  5. la distanza fisica può favorire, anziché inibire, un rapporto di fiducia da parte di quegli individui che vivono con fatica la vicinanza fisica (si pensi ad esempio agli adolescenti ritirati o a soggetti con significativi aspetti evitanti) che hanno difficoltà ad accedere a un trattamento “standard”.

Richiedi una consulenza gratuita Online di 20 minuti

  •  

Sarai ricontattato dalla Psicologa per fissare un appuntamento

Ordine degli Psicologi del Lazio Dott.ssa Dorella Pierini