Psicologo Psicoterapeuta

Il futuro dei viaggi è il benessere psicofisico: le migliori esperienze da fare.

DISINSERIRE IL PILOTA AUTOMATICO E RITROVARE IL BENESSERE ATTRAVERSO L’ATTIVAZIONE DEI NOSTRI SENSI.

Viaggiare pensando a noi stessi e al nostro equilibrio interiore è quello che tutti vorremmo: fare esperienze di benessere e visitare luoghi magici in cui ritrovare la nostra serenità e felicità.
Il mondo del turismo è cambiato e con esso anche le nostre esigenze. La parola d’ordine è ormai diventata “benessere psicofisico” e, per nostra fortuna, l’Italia e l’Europa sono ricche di destinazioni in cui sperimentare l’attivazione dei nostri sensi.
Uno studio pubblicato nel 2021 sul Journal of Tourism Analysis sostiene che le persone che viaggiano con più frequenza sono in media il 7% più felici rispetto a quelle che, invece, non viaggiano o viaggiano raramente. Ma non solo, a questa maggior allegria si aggiungono anche ridotti livelli di stress e una qualità di vita migliore dal punto di vista del benessere fisico e della salute mentale.
Pratiche legate alla sfera del benessere, yoga, meditazione, ma anche favolose giornate in spa, buon cibo e buon vino, sono un vero e proprio toccasana.
Prenderete conoscenza dei metodi naturali per rafforzare il vostro sistema immunitario e migliorare in modo semplice e divertente il vostro stile di vita, le vostra attività, l’alimentazione ed il rapporto verso voi stessi.
Grazie alle nuove conoscenze acquisite supererete più facilmente i “periodi difficili” della vita e comincerete a vivere in modo più sano e armonioso.
Vi voglio parlare di alcune esperienze memorabili che possiamo fare, dove e soprattutto i benefici che apportano.
Il Forest bathing, la wine therapy, la hygge, il digital detox e molto altro ancora. Il tutto per vivere un viaggio all’insegna del benessere e per prenderci cura di noi stessi sotto ogni punto di vista.